martedì 10 luglio 2012

Ko e Suicidio , due regole ancora

Il Ko e il Suicidio "consentito" sono due regole che per la loro particolarità meritano uno spazio a parte perché sono delle eccezioni alle regole principali.

                                                                     -----IL KO-----
Giocando , può esservi capitato di incorrere nella seguente situazione o in una posizione che le assomiglia molto da vicino

Situazione iniziale per una situazione molto importante

E' il turno di Bianco il quale decide giustamente di catturare la pietra Nera , otteniamo così il seguente schema
La pietra bianca cerchiata è l'ultima mossa di bianco che ha catturato una pietra nera lasciando uno spazio vuoto

Quindi ora è il turno di Nero il quale sarebbe tentato di catturare a sua volta la pietra Bianca cosa accadrebbe se lo facesse??

Se nero cattura bianco otteniamo questo schema... ci ricorda qualcosa?

Siamo tornati così alla situazione iniziale! Ora la priorità è del Bianco che potrebbe mangiare Nero si creerebbe un ciclo infinito! E qui entra in soccorso la fondamentale regola del KO

Ripartiamo da questa posizione:
Bianco ha appena catturato Nero , usiamo la regola del KO

La Regola del Ko ci dice che non possiamo effettuare una mossa che ci porterebbe allo stato del turno precedente (e quindi creare un ciclo infinito) 

Nero per UN TURNO non può giocare nel l'incrocio A

Importante: Nero non può giocare in A per UN TURNO passato questo singolo turno potrà giocarci e se dovesse farlo sarà Bianco a dover rispettare il Ko , oppure potrebbe avvenire il seguente schema

Il Nero rispetta il KO e gioca la sua mossa
Dopo la mossa di Nero , Bianco è preoccupato di poter subire il KO a sua volta e decide di  occupare quell'incrocio 

                                                              -----IL SUICIDIO-----

Qui al punto 4 tra le regole del Go avevo scritto che una pietra non può essere posizionata dove verrebbe automaticamente catturata, esiste una eccezione per spiegarla partiamo da questo schema base
Tocca a Nero , giocare nell'incrocio A sarebbe un suicidio?
Se Nero giocasse nel punto A la sua pietre non avrebbe libertà perché tutte controllate da Bianco e dovrebbe essere rimossa , ma A è anche L'ULTIMA LIBERTA' del gruppo Bianco e anche il gruppo bianco perciò dovrebbe essere rimosso. In questi casi "l'attacco" prevale quindi chi posiziona la pietra vince portandoci a questo risultato
 
Nero ha catturato tutto il gruppo di Bianco !
Con questa mossa Nero ha catturato 8 pietre e controlla 8 incroci liberi, un guadagno quindi di 16 punti!

  Importante: Una mossa che in teoria rappresenta un Suicidio in realtà cattura una o più pietre (non risultando infine in un suicidio) è consentita



Spero di essere stato il più chiaro possibile con questi due concetti non immediati , per dubbi spiegazioni o anche per giocare con me o qualche lezione via KGS scrivetemi qui o sul Gruppo Facebook.

                                 


1 commento:

  1. ciao bel lavoro col blog! quale è il tuo nick su kgs ?

    RispondiElimina